Nando Varriale - Komikamente

Vai ai contenuti

Menu principale:

Nando Varriale

Artisti

Nando Varriale impone la sua presenza comica d'autore, sia per l'ironia che per la paradossale sventurata esistenza che caratterizza i suoi personaggi; vittime dei tempi e della storia che cercano di recuperare la vitalità ironizzando sulla sua condizione esistenziale. Comicità garbata, ma di effetto quella di Nando Varriale, attore cabarettista napoletano che attinge tra le mura domestiche o nell'ambiete di lavoro gli spunti per i suoi spettacoli . La comicità è quella naturale, viscerale, spontanea, a volte esilarante, dell'uomo sfortunato o quella attenta e studiata dell'utente televisivo insomma, un cabaret metropolitano che cerca attraverso il dialetto di mantenere vivo il calore e le tradizioni di Napoli. Ironia sottile... che con poche battute può sintetizzare il rapporto del comico in seno alla famiglia e nell'ambito di una società indifferente alle sue doti artistiche. Un "comico" che diviene "comico" grazie al paradosso che trova in una notizia che del tutto comica non è.
Ma ciò che colpisce in Varriale e l'accuratezza dei testi, scritto con passione e una riflessione che portano spesso alla battuta fuori dall'ambito del cabaret, fino alla letteralità vera e propria, in cui è difficile estrapolare pezzi del suo discorrere senza sminuire i contenuti. Merita dunque di essere ascoltato con attenzione perchè l suo è uno stile che non offende neanche i diretti interessati, perchè divertente senza volgarità o cattivo gusto. Il suo è un umorismoche non ha bisogno di alcuna esoticità per risultare divertente.


Torna ai contenuti | Torna al menu